CAPIRE - SPERIMENTARE - CONDIVIDERE - CONCRETIZZARE

 Vi è mai capitato di pensare o dire una delle seguenti frasi?

  • Capisco tutto e subito …    
  • Ne sarà senz'altro capace …    
  • Vedrai, andremo d'accordo ...                                                                                                                   

… e avete avuto l'impressione che non tutto sia funzionato come vi aspettavate? 

Per comprendere, integrare, sviluppare una nuova attitudine o facoltà abbiamo bisogno oltre che del nostro intelletto di tutti i nostri 5 sensi (senza scordarci dell'intuito). 

La maniera che abbiamo per sviluppare una competenza non risiede solo nel ragionamento o nella ripetizione di un'esperienza passata quanto nell'aprirci al nuovo, provando e riprovando fino a che tutti i "pezzi del puzzle" siano messi al loro giusto posto e che abbiano per noi un senso compiuto.

I temi della mia metodologia non sono per forza seguiti in quest'ordine ma hanno bisogno del loro spazio per darci la possibilità di vivere completamente la situazione e poter quindi rispondere in maniera concreta alle necessità.

 

  • CAPIRE - siamo degli esseri razionali e come tali ci affidiamo al nostro intelletto per comprendere le situazioni e trovare delle soluzioni. Una razionalità quale "porta di accesso" alla quale mi rivolgo per entrare in argomento ed iniziare a coinvolgere le persone, a capire e confrontarle con il loro punto di vista. 
  • SPERIMENTARE - capire però non è solamente un'attività cerebrale. Le nostre risorse fisiche ed emotive sostengono l'esperienza nel suo insieme e ci danno una visione più completa. Sperimentare le proprie attitudini e capacità è ciò che chiedo durante gli incontri: provare, ripetere, "sbagliare", sperimentare appunto.
  • CONDIVIDERE - sperimentare individualmente è un primo passo. Attraverso i nostri sensi, immagini e valori effettuiamo il primo movimento di quanto però ha bisogno di una relazione con gli altri per essere confermato nel confronto. Questo confronto ci aiuta ad aprirci alla relazione sociale, alla comunicazione definita, al confronto con le  nostre certezze, al feedback dei nostri interlocutori. In questa maniera possiamo calibrare i nostri sforzi per migliorare la nostra efficacia.
  • CONCRETIZZARE - condividere, sperimentare, capire ci hanno aiutato ad integrare la nuova situazione ma quali sono i tempi ed i metodi che ci aiuteranno a realizzare quanto ci siamo  prefissi? La concretizzazione non avviene da sola, ma ha bisogno di essere coltivata grazie ad una precisa volontà fatta di chiari obiettivi ed impegni.